mercoledì 15 luglio 2009

PANE AI 7 CEREALI CON POOLISH



Da tempo cercavo una farina con cereali misti e semi e... finalmente l'ho trovata.
Per un pane così particolare non mi andava di usare il lievito di birra, così ho preparato un poolish che mi ha permesso di fare il pane in giornata.

INGREDIENTI:
300 gr di poolish (150 gr di farina 00, 150 ml di acqua, 1,5 gr di lievito di birra - con fermentazione di 3 ore)
1 Kg di farina ai 7 cereali
350 ml di acqua
10 gr di sale

PREPARAZIONE:
In tarda mattinata preparato il poolish sciogliendo il lievito nell'acqua a temperatura ambiente ed aggiungendo a poco a poco la farina. E' risultato un impasto molliccio e semiliquido. Ho coperto con pellicola ed ho lasciato fermentare per 3 ore.
A questo punto ho messo la farina ai cereali nell'impastatrice con il gancio, ho aggiunto l'acqua ed il poolish. Ho fatto andare a bassa velocità per circa 10 minuti.
Ho finito di impastare a mano (con questa farina l'impasto è piuttosto consistente) ed ho fatto riposare per 3 ore, fino al raddoppio.
Qui sotto una foto dopo la prima lievitazione:

Dopo il riposo ho ripreso l'impasto, l'ho sgonfiato lavorandolo brevemente e l'ho diviso in due. Ho formato due filoncini, ho praticato dei tagli sulla superficie e li ho fatti riposare al coperto per 2 ore.
Eccone uno dopo la seconda lievitazione:


Li ho infornati uno alla volta con forno statico e con una ciotolina d'acqua all'interno, i primi cinque minuti a 220°, poi ho abbassato a 200° per 20 minuti (togliendo i pani dalla teglia dopo 10 minuti, per farli cuocere bene direttamente sulla griglia).

RIFLESSIONI:
Il pane ai sette cereali è molto profumato, con sapore intenso e con diversa consistenza data dai semi contenuti.
Con questa dose sono venuti due filoncini da 750 gr l'uno.
Fatto con il poolish ha mantenuto intatte tutte queste sue caratteristiche per diversi giorni; ogni filone contiene meno di un grammo di lievito e non si sente per niente!
Appena sfornato la crosta è perfetta, scrocchiarella al punto giusto. Dal giorno dopo non sarà più così, ma manterrà la sua umidità all'interno e la sua fragranza ancora per 3/4 giorni.
Un consiglio? tagliatelo a fette sottili e accompagnatelo con salumi stagionati, oppure tostatelo un po' e sarà ottimo con i formaggi o con le marmellate!

6 commenti:

anna ha detto...

E' proprio bello questo pane!
Immagino il profumo durante la cottura.
Ottima idea usare il poolish, anche se è con il lievito di birra ^-^
Hai postate delle ricette stupende, effettivamente era da tanto che non venivo a trovarti, scusami!

Barbara ha detto...

Ciao Anna! Felice di rileggerti!
Come stai dall'altra parte del mondo?
Un abbraccio grande!

Federica ha detto...

wow deve essere veramente buono!! chissà che profumo!

Barbara ha detto...

Federica, si può anche da congelare... se poi lo scongeli in forno... ritrovi lo stesso profumo!

Mimì ha detto...

Bellissimoooooooooooooo

Barbara ha detto...

x Mimì: grazie!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin