martedì 24 febbraio 2009

FRAPPE FILANTI



Giorni fa, gironzolando su internet in cerca di idee per il carnevale ho trovato una ricetta molto facile e divertente sul bellissimo sito di Natalia . Ho allora approfittato per portare queste frappe "alternative" al nido che frequenta Gaia, per contribuire al clima di allegria che c'è in questi giorni di carnevale.
Ecco la ricetta:

INGREDIENTI:
240 gr di farina OO
20 gr di burro (o burro di soia per chi è intollerante al latte)
20 gr di zucchero
2 uova
15 gr di grappa (che evapora in cottura)
poche gocce di coloranti alimentari
olio di arachidi per friggere

PREPARAZIONE:
Ho messo tutti insieme gli ingredienti in planetaria ed ho impastato.
Dopo aver lavorato un po', ho messo l'impasto nella pellicola trasparente e l'ho lasciato riposare a temperatura ambiente per una mezz'ora.
Ho diviso l'impasto in quattro parti e ne ho colorate tre, lasciandone una col suo colore naturale.
A questo punto ho messo a scaldare l'olio in un pentolino.
Con un mattarello ho steso su un piano infarinato un impasto alla volta (lasciando gli altri coperti, altrimenti si seccano) in una sfoglia abbastanza sottile ed ho tagliato tante striscette con un tagliapasta liscio (si può provare anche con uno dentellato, per variare).
Ho tuffato due strisce alla volta, girandole dopo pochi secondi e lasciandole scolare su carta assorbente.
Quando erano fredde le ho spolverate con lo zucchero a velo e.... voilà... il carnevale è pronto in tavola!!!
A Gaia sono piaciute, e la piccola Fiore le assaggerà tra poco... alla prossima poppata! :-)

RIFLESSIONI:
1 - Chi è intollerante al latte e derivati, può sostituire il burro con il burro di soia, come ho fatto io in questa ricetta.
2 - Per usare i coloranti indossate i guanti in lattice!

2 commenti:

natalia ha detto...

barbara sono bellissime! chissa che festa ti hanno fatto i bimbi! grazie per aver ricordato il consiglio dei guanti, io mi sono dimenticata di avvertire la "pericolosità" dei coloranti (non vengono più via dalle mani!!!) grazie e un saluto alle tue due piccole .

Barbara ha detto...

Grazie a te Natalia, è sempre un piacere venire a visitarti! Ti saluto!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin