mercoledì 4 marzo 2009

DOLCETTI AL COCCO (prima versione)



Da tempo avevo voglia di un qualcosa di dolce con il cocco... e su un sito vegan ho trovato una ricetta veloce (fondamentale con due bimbe che girano per casa!!!) che non prevede l'uso degli albumi (che non sempre ho a disposizione).

INGREDIENTI:
200 gr di farina di cocco
100 gr di zucchero di canna
1/2 bicchiere di latte di riso (o latte di mucca)
2 cucchiai di olio EVO
2 cucchiai di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:
In una ciotola ho messo insieme il latte, l'olio, il sale e lo zucchero, lavorando con una frusta. Ho aggiunto poi la farina di cocco, il lievito, e la farina OO, continuando a mescolare.
Sono bastati 5 minuti ed il tutto era pronto. Io ho preferito mettere piccole dosi di impasto negli stampini di silicone, ma possono benissino essere compattati a mano dando la forma preferita...
Li ho messi in forno a 140° statico per 20 minuti, finchè hanno cominciato a prendere colore, e quando si sono freddati li ho tolti dallo stampo.
I biscotti sono molto buoni e con questa dose ne sono venuti una ventina. Sono veloci da fare e li può mangiare anche chi è intollerante al latte e alle uova.
...da rifare al più presto!

RIFLESSIONI:
Questi dolcetti non mantengono la forma, in quanto non c'è l'albume dentro che "lega" il composto.
Per fare le palline compattandole a mano, senza l'uso di alcun tipo di stampo, potete guardare qui.

10 commenti:

Mary ha detto...

buoni ...adoro il cocco!

Mirtilla ha detto...

sono particolari e deliziosi,il cocco poi..come resistere?

Mirtilla ha detto...

ma che delizia!!
al cocco poi,come dire di no??

manu e silvia ha detto...

Buonissimi davvero! il cocco ci piace moltissimo nei dolci!! e questi sono davvero invitanti!
baci baci

natalia ha detto...

barbara,ho finalmente imparato ad usare il latte alternativo,di riso e di soia. Per la maggior parte dei dolci il risultato non cambia, è il momento per me di allargare gli orizzonti della cucina...mi piace sperimentare e approdare a nuove esperienze.vedo che tu sei già un' esperta, prenderò da te alcune idee. ciao

Barbara ha detto...

Natalia, trovo stimolante e costruttivo tutto quello che non conosco... e mi fa piacere sapere che non sono l'unica!! A presto!

FairySkull ha detto...

Bella questa ricetta. Ciao Lisa!
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

Anonimo ha detto...

Ciao, m i chiamo Raffaella ,ho 48 ani due figli,un marito,
lavoro orario unico dalle 9 alle 18, e me le invento tutte pur di cucinare all'ultimo minuto qualcosa di buono e invitante da cucinare.
Ho fatto la tua ricetta dei dolcetti al cocco, mi sono venuti un schifezza (te lo dico alla napoletana), cioe' li ho compattati a mano (piuttosto cremosi) senza stampino e si sono spiattellaTI TUTTI( EFFETTO FRITTATA).
hO RICONTROLLALTO LA RICETTA, ED E' QUELLA, IL SAPORE E' MERAVIGLIOSO, DOVE POSSO AVER SBAGLIATO?

Barbara ha detto...

Ciao Raffaella, non hai sbagliato niente. Questo impasto è diverso dal solito per la mancanza dell'albume, che serve a "legare". Proprio per questo l'unico modo di gustare i dolcetti al cocco con questa ricetta è... metterli negli stampini.
Se ti interessa ed hai pazienza tra un po' metto un'altra ricetta per questi dolcetti, con cui si possono fare le palline compattandole a mano. Se invece non ti va di aspettare scrivimi in privato, e ti manderò la ricetta direttamente. A presto!

Lalletta ha detto...

Ciao, ho provato a fare i dolcetti seguendo passo passo la ricetta, ma l'impasto è venuto molto liquido malgrado abbia messo 3 albumi e 300gr di farina. Non sono riuscita a fare le palline, bensì sono venuti fuori dei dolcetti piatti e larghi. Cosa mi consigli? Il sapore era eccezionale!! Il mio fidanzato ne va matto!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin