venerdì 20 marzo 2009

BUDINO AL CIOCCOLATO FONDENTE




Questa è un'altra ricetta che mi porto dietro da bambina...

INGREDIENTI:
1 litro di latte intero
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di farina
50 gr di cacao amaro in polvere
150 gr di zucchero
100 gr di burro

PREPARAZIONE:
Ho portato il latte a bollore, l'ho tolto dal fuoco ed ho aggiunto il burro e il cioccolato fondente a pezzi per scioglierli.
In un tegame ho messo la farina, lo zucchero (qui ho usato quello di canna) e il cacao. Ho amalgamato bene ed ho aggiunto il latte poco a poco mescolando con una frusta per non formare grumi.
A questo punto ho rimesso il tutto sul fuoco moderato ed ho portato a bollore girando sempre con un cucchiaio di legno (attenzione, che si attacca facilmente).
Appena ha dato i primi segni di bollore ho spento il gas e con un mestolo ho riempito gli stampini (di silicone e di alluminio, ma si può mettere anche in bicchieri di plastica). Se preferite va bene anche un stampo unico, così quando lo sformate potete tagliarlo a fette... (foderatelo con la pellicola prima di colare il composto, vi aiuterà a sformarlo).
Ho portato a temperatura ambiente ed ho messo tutti i contenitori in frigo.
Lasciarli almeno un paio d'ore prima di consumarli.

RIFLESSIONI:
Questo è un dolce molto buono e veloce da preparare, con 20 minuti ve la caverete!
Si può accompagnare con la panna montata (che non avevo... sigh...) o con marmellata all'arancia... e se trovate altri accostamenti, fatemi sapere, così li provo!

26 commenti:

Federica ha detto...

Ciao Barbara, complimenti per il tuo blog, bella idea dello chef a domicilio, quello che ci piace fare non ci pesa!
baci
Federica

Barbara ha detto...

Grazie Federica, è proprio vero quello... che a tanti costa fatica... a noi porta relax e soddisfazione!!! A presto!

natalia ha detto...

ciao barbara, oserei dire che anche questo è un budino da "paura"...buono e genuino piace ad ogni bambino!!! ops che scema stasera, ho fatto anche la rima eh eh eh! concedimelo dai, io sono anche così! buona serata e un bacino alle piccole

Mary ha detto...

anch'io mi porterei dietro una golosità cosi buona!

Anonimo ha detto...

Devo assolutamente prepararlo al mio "bimbo"! Il mio fidanzato di 31 anni!!!

Barbara ha detto...

x Natalia: si, proprio buono da pauuuuuuraaaa!!!!!
x Mary: certe cose non si dimenticano...
x Anonimo: Vedrai che gli piacerà!

Lorena ha detto...

Girovagavo su internet alla ricerca di una ricettina dolce veloce veloce...preferibilmente di un dolce al cucchiaio per provare le mie formine nuove in silicone a forma di rosa *__*
La domenica pomeriggio scatta la vena artistica in cucina...eheh
La provo subito!!! Grazie
p.s. complimenti per il blog!!!

Barbara ha detto...

x Lorena: che belle devono essere le tue formine! Sono proprio curiosa! Fammi sapere come vengono! A prestoooo!!!!

Sere ha detto...

ho messo gli occhi anche su questo...
solo un dubbio... ma il burro si sente? perché non so... mi da' l'idea che appesantisca... di sapore, dico. nel senso, hai mai mangiato il lemon curd? è fatto con burro... bhé, non so come mai, ma l'ho dovuto buttare perché non riuscivo a mangiarlo: l'odore/sapore mi ha impedito di mangiarlo :(
ma questo budino ha troppo una bella cera :( lo voglio provare :(
ah... credi che si possa fare ancora più cioccolatoso?? magari aumentando il ciocco fond? se ometto il cacao, ed eventualmente aumento il ciocco, secondo te si può fare anche al ciocco bianco e al latte??

scusa il terzo grado :)
ma tanto prometto, la prima volta lo faccio come da ricetta originale :) ti ringrazio

:*

Barbara ha detto...

Ciao Sere, il sapore del burro si sente anche a seconda del tipo di burro che usi... magari prova ad usare un burro molto bianco (significa che ha perso gran parte delle sue proprietà, compreso una buona fetta di sapore). Lo riconosci perché nel banco frigo del supermercato è quello che in genere costa meno. Inoltre prendi un cioccolato fondente molto buono (con un'alta percentuale di cacao), così sentirai ancora meno il sapore del burro!
Puoi usare anche quello al latte. Se invece vuoi provare quello bianco, allora ti consiglio di sostituire il cacao con la farina di cocco... provalo, e fammi sapere!
Buona degustazione!

Anonimo ha detto...

Ciao! Sono una ragazza di quindici anni...ho la passione per la cucina (ihih) e oggi volevo provare a fare una cosa diversa dalle torte..ho cercato su google budino al cioccolato e ho trovato questo blog...fantastico! il budino è venuto veramente bene!! grazieee!! bacioniii

Barbara ha detto...

Ciao! Benvenuta nella mia cucina quindi!! Mi fa piacere sapere che ti sia piaciuto, ti aspetto per altre ricette! Un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Avevo mezzo litro latte di giornata in scadenza, allora ho fatto il budino con questa ricetta dimezzando le dosi: buono, veloce e delicato, direi che il burro non si sente. Lo rifarò magari col ciocco bianco e il cocco!! Ciao Clara

Barbara ha detto...

Ciao Clara: mi fa piacere che vi sia piaciuto! Fammi sapere come viene la versione al cioccolato bianco! Baci!

Chiara ha detto...

Ciao Barbara,
ho provato a fare il budino ed è veramente buono, anche se a noi piacciono di più i gusti un pochino più dolci, per cui proveremo col cioccolato al latte invece che il fondente (fondente al 70%).
C'è stato un imprevisto, però: ho voluto fare un budino grande invece che tanti piccoli ma purtroppo non si è solidificato abbastanza per cui alla fine l'abbiamo mangiato in coppette prendendolo col mestolino. Togliendolo dalla forma si sarebbe spatasciato... cosa può essere successo? C'è da dire che l'ho dovuto togliere dal fuoco un pochino prima che cominciasse a bollire, perchè cominciava a fare i grumi. Dici che è stato questo a fregarmi???!!!! :-)

ciao ciao e grazie
Chiara

Barbara ha detto...

Ciao Chiara, se l'hai tolto dal fuoco prima che si addensasse di certo non ha aiutato a solidificare. Se poi fai una forma unica più grande, allora il tempo di riposo in frigo va aumentato. Se vuoi puoi provare ad aggiungere un cucciaio di amido di mais o fecola di patate nella farina, così sarà un po' più denso...
Fammi sapere!!!
Ciao!

Chiara ha detto...

Ok grazie delle dritte. Ci riproverò senz'altro! :-)

Anonimo ha detto...

a me di solito non piace il budino ma vedendo i commenti sembra buonissimo qiundi ci proverò sicuramente!!!
Chicca

Anonimo ha detto...

Io di solito per il budino uso i preparati di varie marche che si trovano nei supermercati, però sicuramente fatto in casa è più buono e genuino e questa ricetta mi attira molto, ti chiedo soltanto con cosa potrei sostituire il burro, visto che non mi piacciono i formaggi.
Ti ringrazio e complimenti al sito che è veramente un pozzo di idee.
Mauro

Luvi ha detto...

http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2011/04/budino-al-cioccolato.html
anche noi abbiamo un dubbio sulla consistenza finale, Clara appena arrivato il bollore ha spento ma a me sembra più un dolce a cucchiaio di un budino... doveva cuocere ancora qualche minuto in più?

Barbara ha detto...

Ciao Luvi! Arrivo da te!!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi... io ho una ricetta molto più semplice: mezzo litro di latte, 500 g. di cioccolata (qualsiasi) e un pò di zucchero ( gustare per ottenere la dolcezza voluta). Sciogliere la cioccolata nel latte e portare ad ebollizione. Mettere in stampini di alluminio e far raffreddare. Porre in frigo. Per estrarre dagli stampini metterli a bagnomaria per un minutino prima di servire e forare lo stampino per estrarlo. Ciao a tutti. :-) Patrick

Anonimo ha detto...

ciao, ho provato a fare il tuo budino con due varianti, al posto del burro normale ho messo quello vegetale e ho usato lo zucchero di canna grezzo.Non l'ho ancora assaggiato ma si è addenzato perfettamente e sembra molto buono.......ti farò sapere. ciao susy

Barbara ha detto...

Ciao Susy, vedrai che non rimarrai delusa! Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Patrick, ma la tua é una bibita di cioccolato fredda!!Se non metti farina rimarrá sempre liquido.

Anonimo ha detto...

ciao, a che serve il burro? si può omettere?
...sai il colesterolo...............!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin