venerdì 1 maggio 2009

POLLO AL CURRY CON LATTE DI COCCO


Non sapevo dell'esistenza del latte di cocco fino a quando la mia amica Daniela me ne ha regalata una lattina... così mi sono messa alla ricerca per trovare qualche ricetta stuzzicante. Pensavo ad un dolce, ma mai avrei sospettato che si potesse usare anche in cucina, per piatti salati...
Ho trovato diverse versioni di questo piatto, così ne ho elaborate due o tre variandole un poco.

INGREDIENTI:
500 gr di petto di pollo intero
400 ml di latte di cocco (una lattina)
1 o 2 cucchiai di curry (a seconda di quanto volete farlo sentire)
un pezzetto di zenzero
sale
olio Extravergine

PREPARAZIONE:
Ho preso il petto di pollo e l'ho tagliato a dadini non troppo grandi per fare dei bocconcini. Li ho infarinati velocemente e li ho fatti cuocere in una padella grande con abbondante olio EVO già caldo, a fiamma medio-alta. Ho girato spesso il pollo, ho salato ed ho portato a cottura quasi ultimata aggiungendo una grattatina di zenzero.
A questo punto ho aggiunto il curry ed il latte di cocco, cuocendo con il coperchio per altri 6-8 minuti a fiamma bassa.
Il risultato è stato strabiliante, almeno per noi che non avevamo mai mangiato niente di simile!
Il pollo era morbidissimo, e la cremina che si forma ha il sapore deciso del curry e la delicatezza del cocco (niente a che vedere con quello rapè che si usa per i dolci!).
Insieme alla nostra amica Daniela e suo figlio Enzo abbiamo passato una serata meravigliosa, mangiando questo ed altri piatti.
Questa ricetta la dedico a lei, che domani partirà per tornare in Brasile...
Spero di rivederti un giorno Daniela, ti saremo vicini con il cuore! BUONA FORTUNA!

15 commenti:

Federica ha detto...

Sai che non ho mai mangiato il pollo cucinato così? ma solo a vederlo deve essere squisito!

Tania ha detto...

Non l'ho mai provato con il latte di cocco, ma ora sono molto curiosa!

Solema ha detto...

Ho una lattina in dispensa, presa con l'istinto della scimmia (prende tutto quello che vede e poi non sapevo come usarlo, anch'io pensavo ad un dolce ma quasi quasi....

natalia ha detto...

In casa mia non manca mai una lattina di latte di cocco, ci faccio di tutto, dolci, salato, è una crema molto versatile e nelle carni, come hai fatto tu ci sta benissimo. provalo anche nei curry di verdure...mmhh me ne hai fatto venire una voglia!!!! ciao barbara a presto

manu e silvia ha detto...

Una ricetta particolarmente esotica ma ci piacerebbe proprio provarla!
baci baci

Anonimo ha detto...

Mi serviva proprio... ieri sera ho provato la mia nuova rape à coco (grattuggia cocco) e quindi avevo del latte di cocco + la crema.
Come dicono in Polynesie...
Mauruuru!! (grazieee)

Pentesilea

Anonimo ha detto...

è molto buona aggiungendo anche un cucchiaino di curcuma e della frutta o verdura, o entrambe.
Io la faccio aggiungendo dei fagiolini oppure mele...oppure con l'ananas...
gnam
dany

Barbara ha detto...

Grazie a tutti ragazzi! Dany, proverò come dici tu e... ti farò sapere! Un bacio!

Anonimo ha detto...

MI PIACE IL POLLO FATTO COSI..BUONISSIMO

Barbara ha detto...

x Anonimo: grazie!

Anonimo ha detto...

scusate dove si può trovare il latte di cocco in lattina????????

Barbara ha detto...

x anonimo: io lo trovo da Castroni. Ciao!

Anonimo ha detto...

Ciao Barbara! cosa potrei fare per accompagnare questo pollo? o è meglio mangiarlo così senza un "contorno"? Grazie! Francesca

Barbara ha detto...

Ciao Francesca, puoi preparare un riso pilaf come contorno. Mi sono accorta ora che nel mio blog non c'è questo tipo di preparazione... rimedierò al più presto!!!
Ciao!!!

Anonimo ha detto...

che emozione ritrovare questa ricetta, che mi insegnò un amico martinicano più di 10 anni fa in Francia !
credo che l'origine sia da ricercarsi là, nei domini d'oltremare francesi ..
complimenti per il blog !
Valentina

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin