venerdì 12 giugno 2009

PAPPARDELLE AI RICCI DI MARE


Come promesso, ecco il condimento per le pappardelle al prezzemolo:

INGREDIENTI per 4 persone:
360 gr di pasta
200 gr di polpa di riccio
2 pomodori da sugo maturi (ma non troppo)
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 spicchio grande di aglio
prezzemolo fresco
sale
peperoncino (facoltativo)

PREPARAZIONE:
Ho inciso la parte posteriore dei pomodori e li ho scottati 1 minuto in acqua bollente.
Poi li ho spellati, ho tolto i semi e li ho tagliati a dadini.
In un tegame grande ho fatto soffriggere l'aglio (io lo passo nello schiaccia-aglio, ma se non vi piace, lo mettete a pezzi che poi toglierete) in olio evo. Ho poi aggiunto due cucchiai di concentrato di pomodoro e 4 cucchiai di acqua; si è formato così un finto sughino, quel poco che serve a "colorare" la pasta. Con pochi minuti era pronto. Ho salato.
Quando la pasta era pronta, l'ho scolata e l'ho messa nel tegame con l'aglio e il pomodoro, ho aggiunto la dadolata di pomodori, la polpa di riccio e poco prezzemolo fresco, perchè nel mio caso era già all'interno della pasta. Se usate la pasta già pronta, allora mettetene un po' di più.

RIFLESSIONI:
Non avevo mai cucinato un piatto con la polpa di riccio e devo dire che il suo sapore è intenso e particolare, nel mio caso esaltato dalla mancanza del tuorlo nella pasta all'uovo...
Insomma, a noi questo piatto è piaciuto molto!

9 commenti:

manu e silvia ha detto...

Sai che non abbiamo mai assaggiato i ricci di mare..certo la tua pasta emtt epure volgia di provarli però!!
bravissima!
bacioni

Anicestellato ha detto...

Complimentissimi il tuo blog è meraviglioso, ricco e bel descritto!!

Barbara ha detto...

x Manu e Silvia: Invitanti vero? Grazie mille ragazze!

x Anicestellato: Ciao, mi fa piacere che ti sia piaciuto il blog, ti ringrazio e... sono passata a vedere il tuo... è proprio goloso e ci sono un sacco di idee da rifare! A presto!!!

natalia ha detto...

è una ricetta da goumet questa! dedicata tutta a tuo marito immagino?! e brava la nostra barbara. un bacio e a presto (chissà se riusciamo a vederci?)

Solema ha detto...

Una meravigliosa pasta con un meraviglioso sugo, peccato che da noi i ricci di mare si trovano in vendita con difficoltà.

Barbara ha detto...

x Natalia: ...già... prima o poi... :-)

x Solema: anche da noi non è facile reperirli... ma io ho la fortuna (in questo caso) di avere un marito che viaggia! :-)

Mary ha detto...

Poi passi da me per un premio giochino!

bettabeta ha detto...

RICCI : Dosi per 4 persone ...
linguine ... 350/400 gr
aglio : 3 spicchi ...
olio di oliva : 8 cucchiai ...
prezzemolo ...
a piacere : pepe nero ...
polpa di riccio fresco (non in scatola )200 gr. ...
In una padella capiente l'aglio (che poi toglierai) e l'olio di oliva ...
l'aglio si deve ben colorare ma senza bruciare ... quando ciò è avvenuto togliere la padella dal fuoco ...
A parte preparare un bel trito fine di prezzemolo ...

Quando le linguine saranno quasi al dente, prendere due mestolini di acqua di cottura e versarli nella padella ...
scolare le linguine e versarle nella padella ...In velocità versare anche la polpa di riccio
e subito dopo il prezzemolo ...
Girare ben bene le linguine e servire senza battere ciglio ...
Nessun formaggio : è un delitto!!

Barbara ha detto...

x Bettabeta: Proveremo anche la tua versione! Grazie!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin