sabato 21 luglio 2012

CHARLOTTE AI FRUTTI DI BOSCO E LIMONE



Poco tempo fa ho preparato questa torta per il compleanno di un amico, ed ha avuto un grande successo, per la sua delicatezza e freschezza.
La torta è composta da una base di pasta reale, uno strato di mousse ai frutti di bosco, un secondo strato di pasta reale e in ultimo la crema al limone.
A grande richiesta, riporto qui le dosi e gli ingredienti per rifarla.

INGREDIENTI per una torta di 18 cm di diametro (va bene anche da 16 cm):

Pasta reale (la trovate qui, ma per comodità riporto le dosi, che in questo caso ho dimezzato):
6 uova
225 gr di zucchero
150 gr di fecola di patate
buccia di 1 limone
1 tazzina da caffè di Limoncello

per la bagna al limone:
25 ml di limoncello
65 ml di acqua
10 gr di zucchero

Mousse ai frutti di bosco:
250 gr di frutti di bosco (potete prendere anche quelli surgelati)
45 gr di zucchero
25 ml di acqua
200 ml di panna da montare
6 gr di colla di pesce

Crema al limone:
200 ml panna
160 ml latte
60 gr zucchero
2 tuorli
buccia di 2 limoni
6 gr di colla di pese 

PREPARAZIONE:
Cominciamo con la pasta reale... con le temperature di questo periodo è meglio prepararla la sera prima.
Montate i tuorli con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone.
Con una frusta a mano aggiungete metà della fecola di patate setacciata e il liquore.
A parte montate gli albumi con un pizzico di sale ed uniteli ai tuorli con lo zucchero, con movimenti delicati. A questo punto unite anche la rimanente fecola, sempre con movimenti dal basso verso l'alto.
Versate tutto in uno stampo da 18 cm imburrato e infarinato, ed infornate a 180° con forno statico per 20 minuti circa (controllate la cottura con uno stecchino).
Lasciate freddare e togliete dallo stampo. Tagliate a metà per ottenere due dischi uguali.

Per la mousse: mettete i frutti di bosco, lo zucchero e l'acqua in un pentolino e cuocete finchè diventeranno teneri (10 minuti circa) a fuoco basso. Frullate tutto e raffinate al passino per togliere tutti i semini.
Mettete la colla di pesce in acqua fredda per pochi minuti, strizzatela e scioglietela nella polpa di frutti di bosco ancora calda. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, poi montate la panna aggiungendola delicatamente ai frutti di bosco.

Possiamo già cominciare ad allestire la torta.
Preparate la bagna mettendo tutti gli ingredienti in un pentolino e portate a bollore, finchè sarà evaporato l'alcool (quando non sentite più l'odore dell'alcool spegnete il gas) e lasciate raffreddare.
Poggiate un anello di 18 cm di diametro dai bordi alti su una base per torte, e mettete sul fondo un disco di pasta reale. Imbevete con la bagna al limoncello e versate la mousse ai frutti di bosco. Livellate e mettete in frigorifero per 2-3 ore.

Nel frattempo preparate la crema al limone. Usando un pelapatate tagliate la buccia dei limoni, cercando di non prendere la parte bianca. Mettetele in un pentolino con il latte e scaldate. Lasciate in infusione lasciando raffreddare il tutto. Montate i tuorli con lo zucchero e lentamente aggiungete il latte con le bucce di limone. Mettete tutto sul fuoco basso fino a raggiungere la temperatura di 82°. Quindi spegnete e filtrate per togliere le bucce di limone. Idratate la gelatina in acqua fredda e aggiungetela nella crema al limone ancora calda. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Semimontate la panna e aggiungetela alla crema.

Ora riprendete la torta in frigo, aggiungete il secondo disco di pasta reale, imbevetelo con la bagna al limoncello e versate la crema al limone. Livellate e rimettete in frigo qualche ora.
Quando si sarà solidificata anche la crema al limone potete togliere il cerchio e finire di decorare a piacere  oppure come ho fatto io, con i savoiardi, una rosellina fatta con la buccia di un limone e tre foglie di menta fresca.

Il successo è assicurato!!!

17 commenti:

Lady Boheme ha detto...

Meravigliosa e ben presentata!!! Complimenti, un bacione

mikki ha detto...

E' meravigliosa!!! E' proprio la torta che vorrei provare a fare .... Complimenti!

Marinora ha detto...

Posso dire che sei un portento????

Rosa Forino ha detto...

ciao ti ho conosciuta per caso e il tuo blog ha un tocco in più che lo rende speciale :-) da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa

Francesca ha detto...

Bella questa charlotte! Ti ho trovato cercando una ricetta per la pasta madre. Voglio provare a fare il lievito in casa. Ti seguo!

Luisa ha detto...

Bellissima idea su come usare i savoiardi..dalla foto sembra veramente buona! Complimenti!

ViviConVivi ha detto...

ottima presentazione!
nuovo post sul mio blog, mi farebbe molto piacere se passassi!

EVE ha detto...

MI sono imbattuta su questo blog quasi per caso e ho dato una sbirciatina alle tue ricette: davvero molto belle. Complimenti anche per il blog: è ben strutturato.
Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, così continuerò a leggere i tuoi post e a commentarli.
se ti va, passa anche tu nel mio blog di cucina.
Ciao

Ale ha detto...

ciao, ma che bontà! mi sono unita ai tuoi lettori...passa trovarmi se vuoi e se hai piacere, partecipa al mio contest: www.dolcementeinventando.com

Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare ha detto...

Che bella ricetta, ma spero ne seguiranno altre! ;-)

Maria Stipendi Pa ha detto...

Quando preparai la ricetta ,non avrei creduta mai che veniva cosi di buona.,ho fatto in figurone a casa e tutto merito tu.Grazie

Cristina ha detto...

mai mai e poi mai riuscirò a fare qualcosa di tanto elegante. Complimenti :)

Countrycooking ha detto...

Ciao questo blog mi piace molto complimenti! La mia cucina segue i tuoi stessi principi anche se io probabilmente ho ancora molto da imparare! Se hai voglia di fare un giro sul mio blog e farmi sapere cosa ne pensi ne sarei felice!
www.countrycooking.it
Grazie a presto! Elena

Cuoca Pasticciona ha detto...

Si vede che questa torta è un capolavoro, ben lavorata è venuta una meraviglia, con quella composizione semplice ma elegante sembra un peccato anche mangiarla, ma come rinunciare a questa delizia?? Mi unisco ai tuoi lettori e con molto piacere ti invito a passare anche da me per scambiare quattro chiacchere, a presto :)
http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

Paolo Colombo ha detto...

Molto interessante... e anche molto bella! peccato per la colla di pesce che io odio... c'è un'alternativa?

Staminali cordone ombelicale ha detto...

Grande post, devo provare!
La cucina è anche la mia passione nei tuoi articoli si può anche vedere! Saluti

Anonimo ha detto...

I have been bгowѕing online more than thгee
hours today, yet I neѵеr foud aany interesting
article like yοurs. It's pretty woгth
enough for me. Personally, if аll ωebѕite ownerѕ anԁ bloggегs maԁe goоd сontent as
you ԁid, the net will be а lot morе uѕeful than evеr
before.

Fеel fгee to visit my web site; hotel deals in singapore

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin