mercoledì 22 luglio 2009

CREMA AL LIMONE SENZA LATTE



Ho trovato questa ricetta di crema al limone, preparata senza latte, gironzolando sul forum di gennarino.
E' un'ottima alternativa alla crema pasticcera per chi è intollerante al latte.

INGREDIENTI:
300 ml di acqua
200 gr di zucchero (io ho usato quello di canna)
1 limone
1 uovo + 1 tuorlo
50 gr di fecola di patate (io ne avevo 45)

PREPARAZIONE:
In un contenitore ho amalgamato l'acqua, lo zucchero, il succo del limone e la buccia grattugiata. A parte ho battuto le uova con la fecola. Una volta amalgamati bene ho aggiunto l'acqua zuccherata con l'aiuto di una frusta, per non fare grumi.
Ho messo il tutto nel microonde a 650W girando ogni 2 minuti. Quando cominciava ad addensare ho ridotto il tempo a 40 secondi controllando e girando ogni volta, fino alla consistenza desiderata.
Ho coperto con la pellicola (deve toccare la crema, così non fa la crosticina) ed ho lasciato stemperare prima di metterla in frigo.

RIFLESSIONI:
Questa crema ha una consistenza un po' gelatinosa. L'ho usata sia per farcire crostate, sia per mangiarla con frutta a pezzi nel bicchiere. A me è venuta di un colore più scuro rispetto al bel giallo della crema classica, in quanto ho usato zucchero grezzo.
Se non avete il microonde potete cuocerla a bagnomaria.
Secondo i miei gusti è risultata un po' troppo dolce (e lo dice una a cui il dolce piace!). Solo alla fine si fa spazio il gusto del limone, che rimane delicato; sarà forse perché ho utilizzato un limone di Amalfi, la cui buccia è ricca di olii essenziali, ma ha il succo meno acidulo dei limoni comuni...
La prossima volta proverò a diminuire la quantità di zucchero e ad aumentare il succo del limone.
Se cuocete le crostate con questa crema andranno decorate in superficie, altrimenti quando si raffredda troverete la crema "spaccata" in più punti; sempre buona, ma esteticamente poco carina, con tutte quei tagli!
Altro pensiero: le bollicine che vedete nella foto sono venute perché ho usato la frusta energicamente per mescolare. Se dovete farcire un dolce non importa, ma se invece servite la crema al bicchiere usate una spatola al posto della frusta, così viene liscia e compatta.

15 commenti:

Barbara ha detto...

Ho anch'io dei limoni della costiera amalfitana e avevo in mente di farci una crostata al limone, ma non sapevo come... ora lo so!! Seguirò i tuoi gusti, diminuirò un po' lo zucchero, aumentando il succo di limone, grazie!!!

Barbara ha detto...

x Barbara: bene, mi raccomando fammi sapere come viene con le modifiche!!!

michela ha detto...

BUONA ANZI BUONISSIMA.
segno subito.
grazie.

Solema ha detto...

La provo domani, devo fare dei dolcetti e mi attira molto. Grazie
Un bacione

Barbara ha detto...

x Michela: Si, diversa dal solito e comunque buona!
x Solema: Dimmi come ti vengono, che poi vengo a curiosare nel tuo blog!

Solema ha detto...

Rimando i dolcetti alla prossima settimana, visto che le mie " cavallette " vanno in ferie; rimango con il mio " vecchio " ela mia signorina pelosa, sarà meglio non mangiare dolci.

Ruby ha detto...

Uuh che buona! Non sono intollerante a nulla (in tema di cibo), ma quando una cosina è buona la devo provare! E questa mi pare proprio giusta per una crostata che volevo fare la settimana prossima. Grazie mille!

FrancescaV ha detto...

ne penso che dovrebbe essere proprio buona :-P

Barbara ha detto...

x Ruby: credimi, è un'ottima alternativa!
x FrancescaV: Dai, che te ne offro un po'!

Anonimo ha detto...

L'ho usata per farcire la mia torta al limone, stasera ti dirò cosa dicono...

Barbara ha detto...

x Anonimo: bene, spero che sia piaciuta anche ai tuoi ospiti!

Anonimo ha detto...

Ciao :)
E se la usassi come copertura per un cheesecake?
Mp

Barbara ha detto...

x Anonimo: puoi provare, ma tieni presente che risulta piuttosto liquida.

serena ha detto...

Ciao barbara, sono arrivata al tuo blog alla ricerca di una ricetta per crema pasticcera senza latte .. intanto mi unisco ai tuoi lettori e ti farò sapere! :)
serena

Barbara ha detto...

Ciao Serena! Benvenuta sul mio blog!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin