giovedì 14 gennaio 2010

VELLUTATA DI CARDI



Siamo in pieno inverno, la stagione dei cardi. Questi ortaggi hanno un aspetto simile al sedano ma il sapore assomiglia di più a quello del carciofo. Hanno pochissime calorie e sono ricchi di calcio e potassio. Sono inoltre considerati stimolanti e protettivi per il fegato.
Oggi vi propongo una vellutata, piatto leggero e profumato, dal sapore delicato e adatto a tutti quelli che hanno voglia di mangiare con gusto rimanendo leggeri.

INGREDIENTI per 4 persone:
1 cardo
2 patate medie
1 cipolla
1 limone
1 litro di brodo
parmigiano reggiano
2 fette di pane

PREPARAZIONE:
Preparare sul gas una pentola con acqua e un cucchiaio di aceto, portando a bollore.
Pulire il cardo togliendo i filamenti con l'aiuto di uno spelucchino, eliminando le foglie.
Tagliate ogni costa del cardo in 2-3 pezzi , lavate il tutto e trasferite nell'acqua bollente cuocendo per 20 minuti.
Nel frattempo tagliate la cipolla e fatela imbiondire in una padella con poco olio. Quando i cardi sono pronti toglieteli dall'acqua, tagliateli ulteriormente e metteteli nella padella con la cipolla insieme alle patate sbucciate, anch'esse a pezzi. Aggiungete il brodo, coprite e lasciate cuocere per 40 minuti.
Al termine della cottura regolate di sale e passate tutto al frullatore, partendo lentamente ed aumentando la velocità. Lasciatelo alla velocità massima per 2-3 minuti e se dovesse risultare troppo liquido rimettete qualche minuto sul fuoco senza coperchio. Al contrario, se avete difficoltà a frullare perché il brodo è stato assorbito, potete aggiungere poca acqua.
Tagliare il pane a dadini e tostare nel forno sotto al grill per 2-3 minuti, finché prende colore.
Servire la vellutata ben calda nelle ciotole, spolverando con il parmigiano e la buccia del limone grattugiata. Aggiungete i crostini di pane con un giro d'olio extravergine solo prima di servire.

3 commenti:

Antonella ha detto...

Mi piacciono tantissimo i cardi!!! Buona la tua vellutata! ;-9
Smackkkkkkkkk

Eleonora ha detto...

L'ho fatta stasera.. Semplicemente squisita!
Provatela con la cipolla rossa invece di quella bionda classica e aggiungete una spolverata di noce moscata prima di servirla!

Brisi Mec ha detto...

da provare !

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin