sabato 14 agosto 2010

REGINETTE... IN VIOLA


Qualcuno  di voi ricorderà un piatto preparato l'anno scorso, i RA-VIOLA,  e con lo stesso metodo (che riporto per praticità) ho riprodotto le "reginette"; ecco come:

INGREDIENTI per 4 persone:
420 gr di farina
4 uova
30-40 more

PREPARAZIONE:
Ho scaldato le more al microonde, ma potete farlo anche in un pentolino, fino a fare disfare. Ancora calde le ho raffinate con un passino fine raccogliendo la polpa.
Una volta fredda ho impastato la polpa di more con le uova ed ho unito il tutto alla farina. Ho lasciato riposare l'impasto per 40 minuti e con l'aiuto di una sfogliatrice ho tirato l'impasto ad un millimetro circa. Con una rotella per i ravioli ho tagliato tante strisce della lunghezza di uno spaghetto.
Alcune le ho cucinate subito (presto metterò anche la ricetta), mentre quelle avanzate le ho lasciate seccare all'aria, girandole di tanto in tanto. Si conservano per molto tempo (quelle dell'anno scorso le ho tenute per  4 mesi prima di cucinarle) ma vi avverto... da secche sono molto fragili, quindi conservatele su un vassoio senza poggiarci niente sopra.
Se volete un consiglio per condire questo tipo di pasta, qui trovate la mia interpretazione.

RIFLESSIONI:
Come per i ravioli, il sapore della pasta non viene alterato dalle more. La loro polpa serve a dare questo particolare colore alla pasta, senza alterarne il gusto.


14 commenti:

Federica ha detto...

Credevo di averne viste "di tutti i colori"...ma mi sbagliavo! Sarà che a me il colore viola piace tantissimo, a dispetto di quanto si dice, ma queste reginette sono bellissime. Forse non avrei idea di come condirle a parte burro e parmigiano (panna preferirei di no)!!!
Complimenti per l'originalità, buon ferragosto

Barbara ha detto...

x Federica: Mai dire l'ultima! :-) Se hai un po' di pazienza, nella prossima ricetta vedrai anche come... le ho conciate!!! Baci cara, e a presto!!!

aleste ha detto...

Veramente originalissime queste reginette.Sei stata veramente creativa,complimenti.
Ciao e buona domenica.

Betty ha detto...

belle belle belle... davvero particolari e spettacolari, da provare.
complimenti.
passo anche per augurarti buon Ferragosto e buone vacanze, ci rileggiamo a settembre.
Un abbraccio, ciaooo.

jose manuel ha detto...

Que original, una pasta con moras. Esto tiene que estar delicioso. Son preciosas. Saludos

manuela e silvia ha detto...

Bellissima la tua idea! sono davvero splendide! e ci incuriosisce il condimento che hai pensato!
staremo a vedere ;)
baci baci

chamki ha detto...

Mai vista la pasta viola, che bella! non riesco a immaginare come condirla in modo altrettanto originale . . . burro e fiori di rosmarino, con parmigiano? butto la' cio' che mi e' venuto in mente... ciao! buon ferragosto!

simoff ha detto...

mi piace vedere che anche tu ami un po' "giocare" cucinando...bellissime queste reginette!

Barbara ha detto...

x Aleste: grazie mille! A presto!!!

x Betty: ciao cara, fai buone ferie! Grazie per la visita!!!

x Jose Manuel: Hola amigo! Gracias!

x Manue Silvia: ciao sorelline, aspettate e vedrete! Un abbraccio a tutte e due!

x Chamki: che bella idea, con il rosmarino! Da provare!!! Ciao!!!

x Simoff: parole sante! Senza divertimento, che gusto c'è?!?! A presto!!!!

margherita ha detto...

bellissima pasta..bellissima idea stiamo andando spesso a more in questo periodo e mi serviva proprio questo spunto...ma attendo anche il condimento
ah ciao e grazie

Anonimo ha detto...

Complimenti bellissima idea!
Ma volendo farle fuori stagione, pensi che posso utilizzare la marmellata di more (fatta in casa questa estate)?
ciao, Andrea

Barbara ha detto...

x Andrea: l'unico inconveniente della marmellata è che contiene lo zucchero... Potresti invece provare a cercare le more surgelate... A presto!

Anonimo ha detto...

La pasta si presenta bene, la vedrei legare con un buon condimento di gamba retti, panna, zafferano, zucchine, o con un gusto più marcato con un sugo al gorgonzola piccante. Provati sarete entusiasti. Emanuela e Claudio della Gerla di Manu.

Barbara ha detto...

Ciao Emanuela... che dire... mi hai fatto venire fame!!! Grazie epr i consigli, la prossima estate li proverò così!!! A presto!!!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin