giovedì 18 novembre 2010

GNOCCHI DI PATATE


 Gli gnocchi sono una preparazione molto antica; sono diffusi in molti Paesi del mondo e si differenziano per gli ingredienti all'interno dell'impasto e per gli svariati condimenti.
In Italia quelli più diffusi sono quelli di patate. Vediamo insieme la ricetta classica per prepararli:

INGREDIENTI per 4 persone:
600 gr di patate a pasta farinosa (a pasta bianca, oppure a buccia rossa)
150-250 gr di farina (a seconda di quanta ne "richiede" l'impasto)
sale


PREPARAZIONE:
Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda. Portate ad ebollizione e lasciare cuocere le patate finchè saranno morbide (dovrete attraversarle facilmente con uno stecchino).
Pelatele e passatele nello schiacciapatate. Lasciate freddare su una teglia allargando le patate schiacciate, in modo da far asciugare tutta la loro umidità. Salatele.
Trasferitele su una spianatoia ed aggiungete la farina, cominciando ad impastare con l'aiuto di un tarocco (o anche semplicemente con le mani).
Quando si sarà formata un impasto liscio e omogeneo (se avete bambini che girano per casa questo è il momento di chiamarli!!!), prendetene piccoli pezzi e arrotolateli con i palmi delle mani, spolverando la spianatoia con poca farina se occorre. Lo spessore dovrà essere come quello di un dito. 

A questo punto si taglia il rotolino in tanti piccoli cilindretti (grandi circa come una falange) che vanno passati sull'apposito rigagnocchi (o sui rebbi di una forchetta, o dietro ad una grattugia). 
Le due estremità dello gnocco (quelle dove abbiamo effettuato il taglio) vanno fatte aderire una sul rigagnocchi e l'altra sul pollice, per poterli arrotolare; in questo modo la parte del taglio va a finire all'interno dello gnocco senza attaccarsi agli altri quando li trasferirete su un telo infarinato.
Ecco pronti i nostri gnocchi, una volta scelto il condimento li tufferemo in acqua bollente salata. Quando verranno a galla saranno pronti; scoliamoli e passiamoli nella salsa scelta.

RIFLESSIONI:
Questa è la ricetta base per preparare gli gnocchi, in questo modo possono essere mangiati anche da chi è intollerante al latte e derivati o alle uova.
Se invece non ci sono problemi di intolleranze, consiglio di aggiungere all'impasto 2-3 cucchiai di parmigiano grattuggiato.
Qualcuno aggiunge anche un uovo nell'impasto, per aumentare la consistenza.
Io aggiungo sia il parmigiano che un pizzico di noce moscata (ma questo lo decido anche in base al tipo di condimento che li accompagneranno).
Gli gnocchi rilasciano pian piano l'umidità contenuta nelle patate, quindi una volta fatti consiglio di cuocerli subito o di congelarli ben separati su un vassoio, raggruppandoli in un sacchetto il giorno dopo. Al momento di cuocerli andranno gettati in acqua salata bollente, togliendoli quando vengono a galla, come di consueto.

24 commenti:

Francesca ha detto...

Compliments!!!! Bellissimi, la prima foto fa proprio venire voglia di prepararli!!!
Brava!!
Franci

Mari e Fiorella ha detto...

CHE MERAVIGLIA questi gnocchi!!!!complimenti

unika ha detto...

che brava che sei...ti sono venuti benissimo questi gnocchi...volevo anche dirti che stò organizzando uno swap natalizio...se entri sul mio blog sulla sinistra trovi il bannerino...se lo clicchi ti porta sul post...leggilo...mi farebbe piacere la tua partecipazione:-) un bacio
Annamaria

Cicabuma ha detto...

Cercando una foto sono incappata nel tuo blog e devo dire che mi piace molto. A me piace molto cucinare anche se non sono molto brava, o meglio, faccio sempre le stesse cose. Mi fa difetto la fantasia in cucina. Ti ho messo nell'elenco dei miei blog preferiti perchè questo spazio mi piace e vorrei tenerlo d'occhio. Spero non ti dispiaccia. Vieni a trovarmi se vuoi.
Un abbraccio
Francesca

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Anastasia ha detto...

Che belle quelle manine pagnottine infarinate... cara dolcissima Barbara, ti lascio i miei più cari ed affettuosi auguri di buone feste! Che la serenità e la pace possano allietare te e tutta la tua splendida famiglia! Un abbraccio fortissimo! ^:^ Any

Anonimo ha detto...

salve sono una mamma che piace molto cucinare e spesso vario in cucina, avevo un dubbio sugli gnocchi mi succede sempre che le dosi da voi scritte non sono giuste perchè le patate vogliono più farina, propri ieri li ho fatti e ho dovuto mettere 1 kg di patate e non 300 g di farina ma 600 g e sono venuti ottimi.
comunque mi piace vedere le ricette su internet e questo sito mi piace molto.
grazie Luciana

Barbara ha detto...

x Francy: Grazie, fammi sapere come ti vengono!

x Mary e Fiorella: provare per credere...

x Annamaria: ... mi sa che arrivo un po' in ritardo... mi erano sfuggiti questi bei commenti! Alla prossima!!!

x Cicabuma: benvenuta sul mio blog allora! Ci vediamo presto!

x Ramona: anche il tuo commento mi era sfuggito... grazie per avermi invitato! Ciao!!!

x Anastasia: Grazie di essere passata!!

x Luciana: Sai, a volte le dosi cambiano in base al tipo di farina e all'unidità dell'aria... se hai trovato le "tue" dosi, scrivile e usa sempre quelle! A presto!!!

Anonimo ha detto...

Ti rigrazio perchè ho fatto gli gniocchi di patate a il giorno di Natalino ed è stato un successone.
Forse mi lancio a fare la torta dicioccolato qui sopra per fineanno...
Mi trovo bene qui e anche le foto e soprattutto lo spirito mi piacciono.
Auguri di buon anno nuovo Alessandra

Barbara ha detto...

Alessandra, che bello sapere che anche a te piace il blog.. mi fa piacere e ti ringrazio! Vieni a trovarmi quando vuoi!!! A presto!!!

Otrada Siberiana ha detto...

Complimenti!!! Ricetta davvero perfetta! I gnocchetti sono venuti al bacio con sugo i pesce!! Mmmmmmmmmmnnnnnnnnnnnaaaaaaaaammmm!! Da leccarsi i baffi :)

Barbara ha detto...

x Otrada Siberiana: Perfetto! con il sugo di pesce non li ho mai provati... rimedierò! Un abbraccio!

carla colombo ha detto...

IO LI CONSIGLIO CON UN SUGHETTO PREPARATO CON: PASSATA DI POMODORO QUALCHE POMODORINO TAGLIATO A QUADRETTI 15 GAMBERETTI 2 0 3 cucchiai di pesto E 2 o 3 CUCCHIAI di BESCIAMELLA PROVARE PER CREDERE CARLA COPLOMBO

Barbara ha detto...

Ciao Carla, molto ricchi i tuoi gnocchi! Chissà che buoni!!! A presto!!!

Anonimo ha detto...

Mamma mia che buoni complimenti

Anonimo ha detto...

Bella l'idea di mettere il parmigiano nell'impasto. grazie ciao

Barbara ha detto...

In questo modo saranno più saporiti!!! Ciao!!!

Anonimo ha detto...

grazie per il suggerimento di come congelare e cuocere gli gnocchi. ciao da Bianca

Anonimo ha detto...

la noce moscata è una buona spezia per gli gnocchi

Barbara ha detto...

Ciao Bianca... e buon divertimento!

@ Anonimo, si è vero, piace anche a me!!! :-)

Anonimo ha detto...

Mi affascina sempre leggere le tue ricette...e soprattutto grazie a questa stasera ho riassaporato dopo anni il gusto degli gnocchi di mia nonna. Ho modificato le dosi per adattarmi ad un'emergenza( freezer e frigo andati...tutto da buttare... a parte polpa d'aragosta...patate vecchiotte non proprio adatte...)
Insomma in casa avevo: doppio concentrato di pomodoro, patate, farina, polpa d'aragosta precotta e fortunatamente avevo appena comprato una panna fresca perchè pensavo di fare un dolce... così ho preparato gli gnocchi, e saltando la polpa con aglio e peperoncino, sfumata col vino,l'ho poi arricchita con un cucchiaio di concentrato sciolto in mezzo bicchiere d'acqua e mezza confezione di panna...una vera delizia! Provare per credere.... Grazie! Ilaria

Barbara ha detto...

Ciao Ilaria! Più che una cena.. è stata un'avventura! Sono contenta di esserti stata di aiuto per ritrovare i sapori di una volta... Preparerò anche io gli gnocchi con il tuo condimento! Un abbraccio!!!

Anonimo ha detto...

Buonissimi i gnocchi, proverò anche io

Anonimo ha detto...

ho letto la tua ricetta e ho provato subito a preparare i gnocchi soltanto che ho letto tardi l aggiunta del parmigiano e noce moscata! ora li ho messi in frizeer perche la serata e' stata rimandata a domani: saranno buoni come fossero freschi?????grazie e non ti perdero' piu di vista!!!!!!! Marina

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin