martedì 30 giugno 2009

GELATO SENZA GELATIERA


Finalmente! Sono arrivati a casa i nuovi stampi della Silikomart!
Molti dei miei lettori sanno che l'uso del silicone nella mia cucina non è un segreto, e con i nuovi stampi che Silikomart mi ha inviato ne combinerò di cotte e di crude!!!
Allora cominciamo con una ricetta fresca, fatta di frutta, yogurt e meringa, e prepariamo un gelato cremoso con questi stampi :

INGREDIENTI per 6 stampi:
2 banane
2 vasetti di yogurt bianco
6 cucchiai di meringa svizzera

PREPARAZIONE:
Preparo la meringa svizzera montando albumi e zucchero come indicato qui.
Prendo una ciotola e schiaccio le banane con una forchetta, aggiungo lo yogurt e poi la meringa un po' alla volta. Mescolo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto lo verso negli stampi in silicone, chiudo con il tappo e lascio in congelatore per qualche ora.
Al momento della merenda prendo gli stampi, tolgo il tappo e chiamo gli altri componenti della famiglia!

RIFLESSIONI:
Con questi stampi è comodo preparare i gelati, con il sistema del tappo, poi, li posso riporre nel congelatore anche in orizzontale, così non esce nulla! Si puliscono in un attimo e si ripongono comodamente nel cassetto.
Oltre alla banana, questi gelati si possono preparare con le fragole, i frutti di bosco, il melone, le pesche... e ancora con le amarene o con lo sciroppo di menta!
Io li preparo la sera, per averli pronti il giorno dopo, freschi e cremosi come questo:

13 commenti:

Solema ha detto...

Bellissimo quel gelato,essendo la sottoscritta senza gelatiera, te lo copio.Ciao

Mannu ha detto...

va bene se la meringa la compro?

Barbara ha detto...

x Solema: Mi raccomando, dimmi che varianti usi, così lo rifaccio anche io!
x Mannu: se conosci conosci qualcuno che vende la meringa "cruda"... si, certo! :-)
Sai io come faccio? Preparo qualcosa come 10 albumi di meringa e li metto in una vaschetta nel congelatore, tanto non ghiaccia e rimane morbida. Poi, quando mi serve ce l'ho già pronta, come base per semifreddi, gelati, guarnizioni... se poi voglio le meringhette (quelle che si trovano in pasticceria) allora prendo la bocchetta a stella e le faccio asciugare in forno! Ciao!

lenny ha detto...

Mi hai fatto venire voglia di rileggere Anna Karenina.
Ricambio i complimenti per il blog.
Anch'io preferisco il metodo della meringa svizzera a quello della meringa italiana ed inoltre vi ricorro in tutte le preparazioni di pasticceria in cui si richiede l'albume crudo, per pastorizzarlo.
Non sapevo però che si potesse conservare in freezer: è una gran bella comodità :))

Barbara ha detto...

Ciao Lenny! E' un piacere vederti da queste parti! Grazie a te per essere passata!
La meringa in freezer è... come avere voglia di qualcosa di dolce dopo cena... e sapere di averlo pronto all'uso!!!
Un abbraccio e a presto!!!

Mannu ha detto...

Ok, mi ero distratta un attimo... Ho letto tutto, ho il micronde, ce la posso fare. Avevo saltato capitolo meringhe crude! SCUUUUUSA!

Barbara ha detto...

x Mannu: Se hai il micro fai in un attimo! Vai tranquilla e fammi sapere!

Luvi ha detto...

non ho resistito... mi sono imbattuta in questi stampi e 6 sono dovuti venire a casa con me.. stanno già riposando in freezer pieni di polpa di frutta, zucchero e limone (la mia pozione tuttofare) poi ti dico come è andata a finire :D

Barbara ha detto...

x Luvi: aspetto i tuoi esperimenti, così li provo anche io! Un abbraccio!

Luvi ha detto...

non mi sono sforzata molto..:D
http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2009/09/ghiacciolo.html

Barbara ha detto...

x Luvi: ...e per fortuna! Guarda che bello che è! La prossima volta ne offri anche uno a me? ;-)

Anonimo ha detto...

Ciao Barbara, sono stefania, per la mia domanda... ma vorrei provare a fare questi simpatici gedlatini! mi puoi dare il giusto peso di purea di frutta da aggiungere per favore??
Grazie :)

Barbara ha detto...

Ciao Stefania: per la ricetta indicata la dose di frutta è circa 400-450 gr. Ciao!!!

Posta un commento

Dimmi che ne pensi!
Puoi lasciare un commento anche come utente anonimo, ma ricordati di firmare, grazie!

Blog Widget by LinkWithin